News

Vaccinazioni: per 1 euro speso 44 ‘guadagnati’

Milano, 7 novembre 2017 – “Da 1 euro per la vaccinazione si hanno benefici fino a 44 euro: 16 per costi di malattia evitati, il resto per le risorse generate dalle persone in salute”. E’ questo uno dei dati evidenziati ieri a Milano, all’evento collaterale promosso in occasione del G7 della Salute da Farmindustria e dalle Federazioni europea e internazionale delle aziende e delle associazioni farmaceutiche (Efpia e Ifpma), in collaborazione con il Ministero della Salute. Il messaggio è che fare prevenzione e curarsi bene conviene, anche da un punto di vista sociale ed economico. Gli esperti snocciolano i dati: le terapie farmacologiche appropriate riducono i ricoveri, e un giorno in ospedale costa mille euro pari a 4 anni di spesa farmaceutica procapite; in oncologia i farmaci rappresentano il 4% dei costi socio-assistenziali e possono ridurre il restante 96%, tanto che dal 2010 in Italia la spesa sanitaria procapite è diminuita dell’11%; ogni anno il sistema sanitario nazionale spende più di 1 miliardo di euro per trattare i malati di epatite C, costi evitati grazie ai nuovi super farmaci che adesso possono guarirli; con un’attenta aderenza alla terapia, la spesa sanitaria potrebbe diminuire tra 6 e 10 miliardi per alcune patologie croniche, secondo uno studio di Federanziani.